• Dom. Mag 22nd, 2022

Noistranieri

Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia è un centro assistenza stranieri

Come fare la richiesta visto per cure mediche in Italia

DiArianna Pinci

Mar 23, 2022
Richiesta visto per cure mediche in Italia

Come vengono gestite le richieste di ingresso per cure mediche in Italia?

Le richieste di ingresso da autorizzare per le cure mediche in Italia dei cittadini extracomunitari vengono prese in carico dal Ministero della Salute, che le valuta in senso sia sanitario sia finanziario.

I Paesi dei cittadini extracomunitari che fanno richiesta devono essere privi di strutture sanitarie idonee. L’autorizzazione viene comunicata al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il quale interagisce con la struttura sanitaria ospitante del nostro Paese.

Vediamo insieme tutti i requisiti necessari per fare richiesta di ingresso per cure mediche in Italia.

Chi può richiederlo e in quanto tempo

La richiesta di ingresso può essere inoltrata da soggetti privati o da organismi pubblici.

Dato che dipende dalla velocità dei Ministeri che se ne occupano, non c’è un tempo preciso per la conclusione della domanda. Ciò che è sicura è la tariffa totalmente gratuita del servizio.

Come fare richiesta e cosa occorre

La richiesta può essere inoltrata in due modi. Anzitutto il metodo tradizionale tramite posta e l’indirizzo dove inviare la domanda è:

Ufficio Direzione Generale della Programmazione Sanitaria (DGPROGS) – Ufficio 8 – Funzioni statali in materia di assistenza sanitaria internazionale – Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma.

In alternativa si può inviare tutta la documentazione all’indirizzo PEC: sanita.estero@postacert.sanita.it, con oggetto ASE-EXT-RIC.

Le documentazioni da compilare sono:

Inoltre, insieme a questi documenti dovrai averne altri, ovvero:

  1. la documentazione medica rilasciata dal Paese di provenienza (in lingua italiana o inglese). Deve riporare la necessità dell’intervento sanitario oggetto della richiesta, su carta intestata sottoscritta e timbrata e deve essere rilasciata entro 3 mesi dalla data di presentazione della domanda;
  2. documentazione relativa al costo stimato dell’intervento sanitario richiesto rilasciata da una Struttura Sanitaria del SSN;
  3. sottoscrizione informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE – GDPR);
  4. dichiarazione di garanzia di coperture spese di viaggio, vitto, alloggio, ausili e/o protesi necessari alla terapia per il richiedente e per l’eventuale accompagnatore;
  5. questionario autocertificazione condizioni economiche;
  6. questionario autocertificazione onlus;
  7. fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del benificiario e dell’eventuale accompagnatore;
  8. nel caso di minori è necessario il consenso da parte di entrambi i genitori. Se  il bambino non è accompagnato da uno dei due genitori deve esserci il suo tutore legale.

Esito

L’esito della domanda, positivo o negativo che sia, viene comunicato tramite indirizzo PEC, individualmente a tutti quelli che hanno fatto richiesta. Non è prevista pubblicazione dell’esito sui siti ministeriali.

Contatti utili

Direzione Generale della Programmazione Sanitaria – Ufficio 8
Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 – 00144 Roma
Telefono: 06 59941
Email: minsalute_estero.dgprog@sanita.it

Leggi anche :

Se può esservi d’aiuto e può facilitarvi abbiamo pubblicato anche un videoguida sul nostro canale youtube!

1 commento su “Come fare la richiesta visto per cure mediche in Italia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *