Come richiedere il visto turistico per l’Inghilterra

giugno 28, 2018

visto turistico per l'Inghilterra

I cittadini italiani al momento ancora non hanno bisogno di richiedere il visto turistico per l’Inghilterra, possono semplicemente andare o trasferirsi con un documento d’identità.

Fino al 29 marzo 2019, quando entrerà definitivamente in vigore la Brexit, un italiano non dovrà richiedere il visto turistico; gli eventuali requisiti verranno definiti in seguito.

I cittadini stranieri possono richiedere il visto turistico per l’Inghilterra?

Noi stranieri possiamo richiedere il visto turistico presentando i seguenti documenti:

  1. Un passaporto con scadenza successiva al periodo di soggiorno in Inghilterra;
  2. Un documento che attesti la residenza in Italia;
  3. La dichiarazione e dimostrazione della possibilità di sostenersi economicamente durante il soggiorno.

Se siete lavoratori dipendenti, andrà bene l’estratto conto in banca, il contratto di lavoro, una lettera del datore di lavoro che conferma i dettagli sull’occupazione o qualsiasi documento che certifichi lo stato finanziario.

Se siete lavoratori autonomi serviranno i documenti di registrazione aziendale che confermano il titolare dell’attività commerciale, il nome e la data di inizio dell’attività commerciale.

Se si invia un documento che non sia in inglese, esso deve contenere la traduzione legalizzata.

In base al paese di provenienza sarà richiesto qualche documento aggiuntivo. Ma non c’è da preoccuparsi! Perché mentre si fa la richiesta online, il servizio fornirà le informazioni per i documenti necessari.

Come fare la domanda?

La domanda va presentata online tramite il sito istituzionale inglese.

I passaggi da seguire sono semplici:

  • Entrare nel suddetto sito online;
  • Effettuare il pagamento prima della richiesta online;
  • Prenotare online un appuntamento agli uffici competenti;
  • Presentare la domanda all’Ufficio della UKVI a Roma.

Per una guida ulteriore dei requisiti vedere il seguente link.

Quanto costa il visto turistico per l’Inghilterra?

Il visto turistico per l’Inghilterra non ha un costo predefinito e stabilito per tutti.

Il costo dipenderà dal tipo di nazionalità dello straniero, dal tipo di visto che si vuole richiedere e dal tempo di permanenza.

Dove presentare la domanda?

Attualmente si ha la possibilità di presentare la domanda solo nell’ufficio della United Kingdom Visas and Immigration (UKVI) che si trova a Roma.

Non è previsto che si possa delegare qualcuno per presentare la domanda al vostro posto.

Una volta presentata la domanda verrà rilasciato un codice che permetterà di risalire allo stato della pratica dal sito in cui si è presentata la domanda.

Quando viene presentata la domanda verrà anche definito il giorno in cui si potrà tornare per una risposta. Di solito un paio di settimane.

Per altri tipi di visto?

Oltre al visto turistico si potrà richiedere il visto anche per altri motivi:

  • Assistenza a un proprio familiare;
  • Motivi di lavoro;
  • Motivi di studio.

Nel caso che vi sia l’intenzione di svolgere attività commerciali relative all’occupazione si dovranno inviare i documenti che mostrano tutto ciò che verrà svolto nel Regno Unito, comprese le lettere inviate alle organizzazioni con cui vuoi collaborare.

Ogni tipo di visto necessiterà della sua relativa documentazione.

Se hai bisogno di aiuto nel richiedere il visto per l’Inghilterra, noi ti diamo una mano! Contattaci e scrivici qui.

SE TI È PIACIUTO CONDIVIDI L'ARTICOLO:
  • 8
    Shares
Lascia un commento

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment