• Gio. Set 29th, 2022

Noistranieri

Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia è un centro assistenza stranieri

Richiesta per cambiare residenza in 72 ore a Roma (dal 1 marzo 2022)

DiArianna Pinci

Mar 14, 2022
Cambiare residenza a Roma

Dal 1 marzo 2022 la richiesta per cambiare residenza a Roma si fa in 72 ore e solo online, per diminuire i tempi di attesa: in questa guida completa ti spiegheremo passo dopo passo come fare. La richiesta per cambiare residenza a Roma è cambiata da poco tempo, ma vedrai che con la nostra guida tutto ti sembrerà più semplice.

La nuova procedura online per cambiare residenza a Roma

Facciamo prima una distinzione importante: cambiare domicilio significa spostarsi in un’altra casa, restando nello stesso comune; cambiare residenza significa trasferirsi a Roma per un lungo tempo, partendo da un altro comune o dall’estero e con iscrizione anagrafica obbligatoria con sé. Abbiamo scritto un articolo molto utile per richiedere certificati anagrafici online, lo puoi trovare qui.

La nuova carta d’identità

Un’altra novità dei servizi anagrafici di Roma riguarda la carta d’identità elettronica (CIE), che sarà possibile ritirare in chioschibiblioteche. L’obiettivo anche qui è quello di accorciare i tempi: i chioschi saranno aperti durante la settimana dalle 15 alle 22 e nel fine settimana dalle 8 alle 22. In questi luoghi i cittadini potranno accedere senza prenotazione, sempre nel rispetto delle norme sanitarie.

La carta d’identità elettronica ti può essere utile per accedere al Portale di Roma Capitale. Abbiamo scritto anche un articolo per richiedere la CIE,

Come fare la richiesta per il cambio di residenza a Roma online

Ecco spiegato passo dopo passo come poter chiedere il cambio di residenza con la nuova modalità online.

 

Accesso al Sistema

Accedi al Portale di Roma Capitale (puoi anche cliccare qui).

Dalla pagina iniziale segui i passaggi che ti mostrano le immagini qui sotto: Servizi > Servizi online > (scendi in basso con il mouse).

 

cambio residenza

Ora Clicca Servizi Online

cambio residenza online

 

Segui i passaggi che ti mostrano le immagini qui sotto

cambio di residenza online

Avrai così raggiunto la pagina di accesso al portale (puoi anche cliccare direttamente qui).

Nella schermata successiva sceglieremo il pulsante Accedi a sinistra, che si riferisce alle persone fisiche come ad esempio i cittadini.

cambio residenza online roma

Dopo aver seguito la procedura di autenticazione con SPID (Sistema Pubblico di Identità Nazionale), CNS (Carta Nazionale del Servizi) oppure CIE (Carta di Identità Elettronica), potrai entrare nel Portale istituzionale di Roma Capitale e vedere tutte le pratiche intestate a te, se ne hai già fatta qualcuna.

Se hai bisogno di sapere come richiedere e attivare SPID, che è diventato uno strumento molto utile per accedere anche su tanti altri siti di Roma e della regione Lazio, puoi guardare il nostro video con la spiegazione dettagliata cliccando qui.

cambio residenza comune di roma

Compilare il modulo per il cambio di residenza

La schermata successiva sarà come questa che segue:

cambio residenza roma

Se hai richieste lasciate in sospeso, il sito ti mostrerà il numero della pratica, la data di aggiornamento e lo stato pratica (rettangoli neri in foto). Selezionando la richiesta che ti interessa con il pallino bianco a sinistra, potrai continuare a compilarla con il tasto Seleziona (cerchio verde in foto), oppure potrai cancellarla con il tasto Elimina (cerchio rosso in foto).

Attenzione! Una pratica eliminata non può più essere recuperata.

Avviamo ora una nuova richiesta per cambiare residenza con il tasto Nuova pratica (freccia blu in foto).

come cambiare residenza

La prima cosa da compilare è la PROVENIENZA.

Qui dovrai scegliere UNA SOLA dichiarazione fra quelle proposte:

  1. La prima se provieni da un altro comune, indicando anche la provincia;
  2. La seconda se provieni dall’estero, indicando il paese preciso;
  3. La terza se sei un italiano proveniente dall’estero;
  4. La quarte se stai cambiando solo abitazione e risiedi già nel Comune di Roma;
  5. La quinta se ti stai iscrivendo per motivi diversi da quelli elencati.

Una volta scelto, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

modulo cambio residenza roma

Il prossimo passaggio da compilare è il DICHIARANTE.

Sono da riempire obbligatoriamente tutti i campi che hanno un asterisco vicino, partendo da nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita, codice fiscale e cittadinanza.

Nel caso in cui possiedi una macchina, puoi aggiungere anche i dati della patente di guida e la targa, se è di tua proprietà.

Una volta compilata questa sezione, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

modulo cambio residenza online

Siamo arrivati al campo dell’INDIRIZZO.

Qui dovrai inserire il toponimo (via, piazza, viale, ecc.), il nome completo della strada, N° civico e il CAP come campi obbligatori.

Se vuoi compilare una richiesta più corretta, puoi aggiungere anche i dati catastali dell’abitazione: dovrai inserire i valori di foglio, particella e subalterno, che potrai chiedere insieme al contratto di affitto o al mutuo oppure richiedendo una visura catastale all’Agenzia delle Entrate (c’è un esempio qui).

Una volta compilata questa sezione, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

cambio residenza documenti

Il prossimo campo da compilare riguarda la FAMIGLIA RESIDENTE.

Ciò che ti viene richiesto qui sono i dati di un tuo familiare che vive già a Roma, nella casa in cui ti stai trasferendo tu.

Se stai cambiando residenza da solo, puoi saltare la compilazione; in caso contrario ti serviranno nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita, codice fiscale, cittadinanza e documento di identità della persona che vive con te.

Una volta compilato o lasciato in bianco questa parte, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

documenti per cambio residenza

Siamo arrivati alla sezione dei FAMILIARI.

Quello che devi compilare qui sono i dati delle persone che stanno cambiando la residenza insieme a te: nella tendina in alto (Rapporto di parentela con il richiedente) potrai inserire marito/moglie, madre/padre, figlio/figlia ecc. a seconda dei casi.

Se stai cambiando residenza da solo, puoi saltare la compilazione; in caso contrario ricorda che ti serviranno nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita, codice fiscale, cittadinanza e documento di identità di ogni familiare. I campi obbligatori sono tutti indicati da un solo asterisco, come nella compilazione dei tuoi dati personali all’inizio; per ogni familiare dovrai completare l’intera scheda, schiacciando poi il tasto rosso Aggiungi familiare in basso a destra.

Il dichiarante (tu) sarà responsabile del cambio di residenza anche dei suoi familiari.

Una volta compilato o lasciato in bianco questa parte, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

anagrafe cambio residenza

La prossima sezione da compilare è il CONTRATTO ABITATIVO.

Questa sezione è molto importante, dovrai fare una UNA SOLA scelta fra quelle proposte:

  1. La prima se sei proprietario della casa in cui stai cambiando residenza;
  2. La seconda se vieni ospitato da qualcuno che è il proprietario della casa, indicando il suo nome e cognome e in più un documento con la sua firma per dimostrare che è d’accordo ad ospitarti;
  3. La terza se sei hai firmato un contratto di affitto per quella casa, allegando (più avanti nella compilazione) una copia del contratto;
  4. La quarta se vieni ospitato da qualcuno che è in affitto nella casa, indicando il suo nome e cognome e in più un documento con la sua firma per dimostrare che è d’accordo ad ospitarti;
  5. La quinta se ti stai trasferendo in affitto in una casa popolare (ad esempio quelle di ATER), allegando copia del contratto;
  6. La sesta se vieni ospitato da qualcuno che è in affitto in un casa popolare, indicando il suo nome e cognome e in più un documento con la sua firma per dimostrare che è d’accordo ad ospitarti;
  7. La settima se ti stai trasferendo in un’abitazione in comodato d’uso (ovvero userai la casa solo per un certo periodo di tempo):
  8. L’ottava se vieni ospitato da qualcuno che ha un contratto di comodato d’uso per quella casa, indicando il suo nome e cognome e in più un documento con la sua firma per dimostrare che è d’accordo ad ospitarti;
  9. La nona se ti stai trasferendo in una casa con un titolo di usufrutto, aggiungendo quanti più dettagli possibili (puoi chiederli all’Ufficio Anagrafe).

Una volta scelto, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

appuntamento cambio residenza roma

Siamo quasi alla fine della compilazione con il campo RECAPITI.

Qui dovrai inserire indirizzo completo, telefono/cellulare ed email dove vuoi il comune di Roma ti mandi tutte le comunicazioni che riguardano la tua richiesta di cambio residenza. Questi dati non devono essere per forza gli stessi di quelli della casa in cui ti stai trasferendo.

Una volta compilato tutto, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

cambio di residenza

La prossima sezione, ovvero gli ALLEGATI, è molto importante.

Il sito ti mostrerà come puoi vedere in foto tutti gli allegati che dovrai aggiungere obbligatoriamente: con il tasto Sfoglia potrai scegliere i file di cui hai bisogno direttamente dal tuo pc. Ricorda che per l’invio degli allegati è concessa una dimensione file di massimo 3MB (per modificare facilmente le dimensioni di qualsiasi file, puoi usare un utile strumento cliccando qui).

Una volta aggiunti tutti i tuoi allegati, seleziona Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

cambiare domicilio senza cambiare residenza

Siamo arrivati all’ultima sezione, molto utile, del RIEPILOGO.

Il sito web ti mostrerà nella colonna a destra se hai completato correttamente ciascuna sezione: il simbolo verde indica una corretta compilazione, il simbolo rosso segnala invece la presenza di errori. Puoi tornare alla sezione compilata in modo errato o incompleta premendo su quella che ti interessa.

Quando la tua richiesta sarà completa e avrà tutte spunte verdi, puoi selezionare il tasto Conferma nel riquadro rosso in basso a destra.

Invio

autocertificazione cambio residenza

Come ultimo passaggio il sito di chiederà di confermare la volontà di inviare la tua domanda, specificando che tutte le comunicazioni arriveranno nei contatti che hai inserito nella sezione Recapiti.

Una volta inviata la richiesta, potrai scaricare la ricevuta in formato pdf della tua domanda compilata. Nel menù iniziale (come hai visto prima) potrai controllare lo stato della tua pratica, modificarla o eliminarla.

Questo nuovo sistema online come hai potuto vedere ti permetterà di cambiare domicilio o residenza molto più velocemente di prima. Se non riesci a fare la procedura online, gli unici altri metodi possibili sono solo via posta elettronica certificata (pec), tramite raccomandata o agli sportelli municipali.

potresti trovare interessanti anche:

Se avete trovato interessante il nostro articolo, continuate a seguire per rimanere sempre informati! anche per ulteriori dubbi o difficoltà non esisate a scriverci o commentare. I nostri contatti li trovate qui:

👇👀Seguici sui social👀👇

YOUTUBE:

FACEBOOK:

INSTAGRAM:

TWITTER:

LINKEDIN:

Se l’articolo è stato utile e vuoi offrire un caffè per sostenere il Sitoweb, clicca qui per le donazioni! su PAYPAL

Vi ringraziamo per l’attenzione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.